Salvini attacca Di Maio: “È molto agile nel cambiare poltrona”

0 0
Reading Time: < 1 minute

“Mi ero scocciato di governare con degli incapaci che dicevano solo e sempre no”.

Il leader della Lega Matteo Salvini, ribadisce ancora una volta nel corso della trasmissione ‘Otto e Mezzo’ il mtivo per cui ha staccato la spina al governo lo scorso 8 agosto.

E Lilli Gruber, la condiuttrice, ne approfitta e chiede: “Anche Luigi Di Maio è incapace?”.

Il capo del Carroccio non ci pensa su un attimo e risponde: “Ha lasciato 170 crisi aziendali aperte al ministero del Lavoro e si è trasferito al ministero degli Esteri. Il giudizio lo daranno gli italiani”.

“Per un anno Di Maio mi ha detto che il ministro Danilo Toninelli era intoccabile, era un saggio. Hanno fatto il nuovo governo e il primo che hanno trombato è stato Toninelli. Si è passati da saggio a trombato”.

La Gruber insiste: “Di Maio ha detto che lei l’ha tradito e quindi non è più credibile”.

Salvini imperturbabile sbotta: “Non conosco i problemi di Di Maio non faccio il psicanalista. Posso dire che non sarei mai riuscito a cambiare in una settimana da ministro dell’Interno a ministro degli Esteri”.

E poi velenoso: “O Di Maio è un genio che da ministro del Lavoro si trasforma in ministro degli Esteri oppure ha molta agilità nel cambiare poltrona”.

Pier Paolo Milanese

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
50 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
50 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi