Summit Di Maio-Zingaretti, avviare la ‘fase due’ e mettere Renzi all’angolo

Un incontro tra Nicola Zingaretti e Luigi Di Maio per fare il punto.

Nel summit che doveva restare segreto si è discusso di una sorta di fase due del governo ma principalmente dell’avanzata di Italia Viva e di Matteo Renzi.

La riunione è avvenuta, lunedì sera, al circolo degli Esteri. Un club esclusivoal Tevere.

Per oltre due ore, i due leader hanno affrontato una serie di temi e per la prima volta da soli.

All’attenzione c’è l’alleanza civica in Umbria.

Se questo banco di prova alla fine dà esito positivo si può ragionare sulla regione Calabria e forse sulla Campania.

Ma tra i nodi affrontati c’è da sciogliere quello che riguarda Renzi.

Le ultime uscite dell’ex premier davvero non sono piaciuti ai due leader del M5S e del Pd.

Il sospetto è di una crisi prematura innescata proprio per mano di Renzi.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi