Uccide l’ex amante, la figlia di lei e poi si suicida

Follia allo stato puro. Ha ucciso la sua ex amante, la figlia di lei e poi si è suicidato.

Michele N. 27 anni ha sparato all’ex amante Rosalia M., di 48, e la figlia di lei Monica D.L. di 27 anni, uccidendole, prima di togliersi a sua volta la vita.

La motivazione sarebbe perchè non accettava la fine del loro rapporto. È accaduto a Mussomeli, un piccolo comune di Caltanissetta in Sicilia.

Sul posto sono arrivati i carabinieri, allertati da un vicino di casa.

Quando i militari dell’Arma e il personale del 118 sono arrivati i tre erano già privi di vita.

Sono in corso indagini per stabilire la dinamica e il movente della tragedia.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi