Riapertura ristoranti con un minuto di silenzio per onorare le vittime da Covid e un applauso per mdici e infermieri

Un minuto di raccoglimento per chi non ce l’ha fatta ed un applauso per medici ed infermieri che hanno salvato migliaia di vite dalla morsa del virus.

È con questa iniziativa che domani riapriranno, dopo mesi di lockdown imposto dalla pandemia, i ristoranti sul lungomare Caracciolo a Napoli.

Alle 12, prima di servire il pranzo, clienti, camerieri, pizzaioli, cuochi e gestori dei locali si metteranno in fila, fianco a fianco, davanti ai ristoranti e daranno vita all’iniziativa.

“Ci tenevamo, prima di aprire, a dare il nostro tributo alle vittime ed agli eroi di questa ‘guerra’ – spiega Patrizio Franco di ‘Acquolina’ e promotore dell’ iniziativa – ed i miei colleghi hanno con entusiasmo assicurato l’adesione di tutti i lavoratori del lungomare Caracciolo”.

“L’applauso sarà benaugurante anche per noi – aggiunge Franco – che in queste attività, che danno da vivere a decine di famiglie, abbiamo investito tutti i nostri sacrifici”. 

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

2 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi