Violato il Parco Verde di Caivano : giù cancelli e protezioni per lo spaccio

Blitz al Parco Verde di Caivano. Agenti del Commissariato di Afragola e i militari della Compagnia Carabinieri di Casoria e della Tenenza di Caivano, con il supporto degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Campania , del personale del IV Reparto Mobile di Napoli , del X Reggimento dei Carabinieri, dei Vigili del Fuoco e della Polizia Municipale di Caivano, hanno messo a segno l’operazione “alto impatto” nel Parco Verde di Caivano per individuare e rimuovere manufatti abusivi e contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso del servizio sono state controllate 126 persone, di cui 40 con precedenti di polizia, e 89 veicoli.

Le operazioni di bonifica dei diversi isolati interessati dal controllo hanno consentito di sequestrare 2 microcamere e di rimuovere recinzioni abusive nelle aiuole comuni in cui erano stati installati dei manufatti in legno e metallo.

Inoltre, un privato aveva delimitato arbitrariamente un’area pubblica esterna riservandola a giardino privato di un’abitazione abusiva già sottoposta a sequestro penale.

Infine, le squadre dei tagliatori dei Vigili del Fuoco hanno rimosso cancelli, grate e 6 costruzioni in ferro adibite a rimessa di veicoli poiché abusivamente installate.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

1 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi