Lettera dei lavoratori dello spettacolo: “Settore fragile”

Un lettera aperta indirizzata ai vertici istituzionali per chiedere un intervento strutturale e normativo per i lavoratori del mondo dello spettacolo che “più che di una riforma ha bisogno di una vera rivoluzione per un settore che, in questo periodo di crisi dovuta alla pandemia da Covid-19, ha messo i mostra tutta la propria fragilità”.

E’ questa l’iniziativa dei lavoratori e dei precari dello spettacolo scesi oggi in piazza a Napoli per chiedere al prefetto, al presidente della Regione ed ai ministri della Cultura e del Sud la convocazione di un incontro sull’occupazione del settore.

“Proprio il carattere strutturale di queste debolezze – si legge nella lettera diffusa anche alla stampa – ha determinato l’incapacità di far fronte ad una emergenza di natura sanitaria, che è rapidamente degenerata in una emergenza sociale. Non sarebbe saggio cercare soluzioni parziali e temporanee, in attesa che vi sia un ritorno alla normalità, per la semplice ragione che la normalità alla quale ci si riferisce era di fatto costituita da una severa percentuale di anomalie”.  

“Discontinuità, precarietà incontrollata, promiscuità tra rapporti di lavoro autonomo e subordinato, ricorso indiscriminato dei contratti a termine e intermittenti, mancanza di applicazione dei contratti collettivi nazionali esistenti e incidenza statisticamente rilevante del lavoro nero – si legge – sono solo alcuni degli elementi di un sistema nel quale la fisiologica flessibilità lavorativa richiesta è diventata patologica”.

“Abbiamo costruito assemblee territoriali e nazionali per promuovere dibattito e proposte interloquendo con associazioni datoriali, istituzioni territoriali, rappresentanti della politica di ogni ordine e grado – conclude la lettera – ed ora riteniamo che siano maturi i tempi per un confronto aperto e democratico con le istituzioni attraverso il quale strutturare una proposta che individui strumenti risolutivi”.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi