Covid variante inglese, sei positivi intercettati a Capodichino: tornavano dall’Inghilterra

Covid variante inglese, sei positivi intercettati a Capodichino: tornavano dall’Inghilterra.

Erano già in isolamento dal 20 dicembre, giorno del loro arrivo allo scalo aereo di Capodichino a Napoli, dopo essere stati sottoposti a tampone rapido ed essere risultati positivi.

Sei passeggeri provenienti dal Regno Unito sono risultati, dopo analisi dell’Istituto zooprofilattico del Mezzogiorno di Portici anche infetti dalla cosiddetta variante inglese del Covid-19 perche’ presentano le mutazioni del gene S tipiche di questa variante.

“L’individuazione dei sei casi positivi è successiva all’ordinanza della Regione con la quale si sono bloccati i voli provenienti dal Regno Unito immediatamente dopo la notizia della scoperta della nuova variante. Proseguirà nei prossimi giorni un lavoro attento di controllo e di filtro rispetto agli arrivi e sulla evoluzione dell’epidemia, per garantire al massimo le condizioni di sicurezza”.

Così il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, commenta i sei casi di variante inglese del Covid individuati tra passeggeri di rientro da Londra all’aeroporto di Capodichino, nell’ambito di uno studio condotto da ricercatori Telethon al Tigem di Pozzuoli.

“E’ di grande importanza scientifica e di grande supporto per il lavoro che verrà, questa indagine sviluppata dai nostri centri di eccellenza nell’ambito della ricerca finanziata dalla Regione nel mese di marzo”, conclude il governatore.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi