Aggressione al pronto soccorso dell’ospedale Villa Betania

0 1
Reading Time: < 1 minute

Aggressione al pronto soccorso dell’ospedale Villa Betania di Napoli dove stamattina sono stati distrutti la barella di una ambulanza, il computer del triage, stampanti e porte scorrevoli.

A denunciarlo l’associazione Nessuno tocchi Ippocrate che ricostruisce l’accaduto sulla propria pagina Facebook.

“L’ambulanza 118 del Crispi – si legge – trova persona a terra a via Pazzigno a San Giovanni a Teduccio in stato soporoso (sospetta assunzione di sostanze stupefacenti), si fermano, lo caricano in ambulanza, ed in tutta tranquillità lo trasportano a Villa Betania. Improvvisamente una volta giunti in Pronto soccorso il paziente si alza dalla barella ed incomincia a distruggere tutto quello che ha a portata di mano”.

Inoltre, il personale dell’ambulanza è stato oggetto di spintoni e di sputi. Per l’identificazione dell’aggressore è stata allertata la polizia

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi