Voleva costringerla a un rapporto sui binari: Denunciato dalla polizia

0 0
Reading Time: < 1 minute

Quando i poliziotti l’hanno soccorsa aveva il volto tumefatto. Agli agenti ha raccontato tra le lacrime che il compagno voleva costringerla ad un rapporto sessuale sui binari della stazione della metropolitana e, al suo rifiuto, aveva tentato di spogliarla colpendola con dei pugni al volto. Poco dopo l’uomo è stato rintracciato e denunciato.

È accaduto ieri sera a Napoli, in via Giulio Cesare. Gli agenti del Commissariato Posillipo sono intervenuti a disposizione della centrale operativa nei pressi della stazione della metro per una segnalazione di un’aggressione ad una donna da parte di un uomo.

Giunti sul posto, l’hanno individuata e, dopo averla ascoltata, si sono messi sulle tracce dell’aggressore. Si tratta di un 36enne russo: l’uomo è stato rintracciato poco dopo.

Si trovava ancora sul luogo della tentata violenza. Il 36enne è stato denunciato per violenza sessuale e lesioni. I due, entrambi irregolari, sono stati inoltre denunciati per ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato italiano.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi