Una cittadina cinese fu uccisa nel corso di una rapina: bottino 230 euro. Dopo 12 anni arrestato nipote di un boss

0 0
Reading Time: 2 minutes

Una rapina di 230 e un omicidio efferato per il quale due persone sono state già condannate. Caso chiuso? Per niente. La determinazione e la tenacia degli inquirenti , ma le indagino della polizia napoletana non si sono fermate e una terza persona e’ stato raggiunto da un’amisura. vittima una donna uccisa per portarle via meno di 300 euro. 

Un omicidio efferato per il quale due persone sono state gia’ condannate, ma le indagino della polizia napoletana non si sono fermate e una terza persona e’ stato raggiunto da un’amisura cautelare in carcere emessa dal gip di Napoli . 

Pietro Cerbone, 32 anni, nipote del boss Nicola Rullo, bos del quartiere Arenaccia, deve rispondere di concorso in rapina pluriaggravato e concorso in omicidio volontario pluriaggravato.

La sera del 3 aprile 2011 la cittadina cinese Wu Shufen, detta Angela, fu trovata cadavere all’interno della sua abitazione in via Attanasio; l’appartamento era a soqquadro e sul cadavere della donna erano presenti numerose ferite multiple da taglio e da punta. 

Angela era stata uccisa nel tentativo invano di opporsi alla rapina di 230 euro. Vincenzo Rubino Vincenzo (30 anni, appena maggiorenne all’epoca) e Lucio Di Lucio (29 anni, minorenne quando partecipo’ all’omicidio), sono stati condannati per questo delitto con sentenze definitive. Recenti dichiarazioni di un collaboratore di giustizia hanno permesso di raccogliere gravi indizi di colpevolezza anche a carico di Cerbone quale autore materiale materiale dell’omicidio in concorso con gli altri dovuti. 

All’epoca era ventenne e la sua parentela con un esponente di spicco del clan Contini, egemone nella zona Vasto-Arenaccia, aveva coperto le sue responsabilità La misura cautelare gli e’ stata notificata in carcere, dove e’ detenuto per altri reati.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi