M5S dallo stato liquido a quello gassoso. I sondaggi sono catastrofici. Il grillismo rischia di scomparire

Gli ultimi sondaggi attestano il Movimento 5 Stelle guidato da Luigi Di Maio al 17, 5 per cento. Ciò che colpisce però gli analisti è la percezione del campione che voterebbe i pentastellati solo per un riflesso indotto.

La scelta potrebbe di apporre la croce sul simbolo dei grillini è condizionata ancora da una sorta di effetto conservativo autogeneratosi dalla novità che accompagnava la creatura di Gianroberto Casaleggio e Beppe Grillo.

Il Movimento 5 Stelle è un soufflé destinato a sgonfiarsi. C’è una premessa da fare : il comportamento dell’elettorato non è più di fedeltà assoluta.

La ‘promisquità’ della scelta di una formazione politica oppure di un’altra alle urne è sempre più un dato culturale.

Il consenso è mobile. I ghiacciai sono sciolti: la Dc e il Pci, il loro catechizzare gli elettori e imbrigliarli ideologicamente appartiene al secolo scorso.

Ci sono repentine traiettorie discendenti e ascendenti un esempio è il Pd renziano oppure la stessa Lega. Il caso dei 5 Stelle però è un’altra cosa. C’è in loro uno spaesamento, un disorientamento, un imbambolamento.

I grillini a differenza dei democratici oppure dei leghisti non sanno dove sbattere la testa. Il loro messaggio è tenue, la leadership delegittimata dai fatti e in generale c’è una inadeguatezza di fondo. In più non si capisce quali siano le colone portanti del grillinismo.

Le grandi battaglie sono più che slogan, le mitizzazioni propagandistiche servivano per costruire in vitro una narrazione comoda.

C’è un infantilismo politico che che accompagna la rappresentanza pentastellata.

Se partiti più strutturati, radicati, ancorati possono in una consultazione elettorale salire in paradiso o sprofondare all’inferno per il M5S c’è la netta sensazione che dal liquido si è passati allo stato gassoso.

Pier Paolo Milanese

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

Facebook0
Twitter
RSS

ASCOLTA LE ULTIME NOTIZIE

Scroll Up