Forza Italia, tira vento di scissione. In tanti guardano in direzione di Giovanni Toti

Continua il terremoto dentro Forza Italia. Le scosse con il trascorrere del tempo diventano sempre più intense.

La sensazione è di un disgregarsi del partito azzurro inventato da Silvio Berlusconi oltre 20 anni fa per scendere in campo e cambiare il destino dell’Italia. Sappiamo come è andata a finire.

Sta di fatto che il lancio da parte dell’eurodeputato Berlusconi de ‘L’Altra Italia’ una sorta di confederazione di centro e liberale ha mandato in frantumi la finta pace interna al partito.

Con l’azzeramento dei due coordinatori e dei vertici di Forza Italia è scoppiata la rissa con Giovanni Toti che ha sbattuto la porta ed ormai è su posizioni leghiste mentre Mara Carfagna resta ferma ma palesemente critica verso Berlusconi.

La deputata Laura Ravetto, che non ha mai parlato di addio al partito ma in qualche retroscena viene inserita tra i parlamentari dissidenti, ieri si è sfogata minacciosa su Twitter lanciando un inquietante messaggio: “Poi un giorno di questi mi rompo i c… E inizio a raccontare i commenti al veleno su Berlusconi che mi sono stati detti negli anni da tutti sti/ste signori/e che in queste ore tentano di additarmi come traditrice/golpista sui giornali per passare come novelli lealisti”.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi