Questura di Napoli, il capo della Polizia inaugura la nuova Sala Operativa

Chi della vecchia guardia dei cronisti seguiva e scriveva le notizie di nera, battendo i marciapiedi, in redazione non doveva mai staccarsi dalle frequenze della polizia.

Le voci concitate del Centro Operativo – Telecomunicazioni e della Sala Operativa – della Questura di Napoli consentivano di leggere in filigrana il complesso territorio di Napoli, capirne i meccanismi criminali, le emergenze e le modalità d’azione proprie delle forze dell’ordine nell’intervento tempestivo.

Un paradigma d’approccio operativo nato e stratificatosi dall’esperienza quotidiana, tutto napoletano, che da sempre eleva la Questura di Napoli a scuola, a laboratorio nazionale per la nascita e l’adozione delle migliori strategie di contrasto della criminalità.

Voci alla radio

#Napoli: il #CapodellaPolizia inaugura la nuova Sala Operativa della #QuesturaStamattina il #CapodellaPolizia ha inaugurato la nuova #salaoperativa della #questuradinapoli.Nel video che vi mostriamo, Voci alla radio, qualche momento di alcuni dei tanti scenari gestiti ogni giorno dal #centrooperativo : un'esperta operatrice del 113 che riesce a salvare una vita, le concitate fasi di una manifestazione di protesta, un inseguimento di pericolosi criminali armati.Queste Voci trasmettono #passione #impegno #servizio#poliziadistato #viciniallagente #essercisempre #ufficioprevenzionegenerale

Pubblicato da Questura di Napoli su Martedì 10 settembre 2019

Il giornalista con l’ascolto continuo, costante, disciplinato del lavoro della Sala Operativa acquisiva dimestichezza con un mondo invisibile che l’occhio esperto degli investigatori svelava indirettamente a chi con la scrittura doveva informare correttamente l’opinione pubblica.

Era un’altra epoca. Ora non è più possibile ‘vivere accanto e in segreto’ agli operatori di polizia. Le comunicazioni – soprattutto per ragioni di sicurezza – sono state criptate.

Spesso accadeva che anche i criminali ascoltavano quelle comunicazioni e certamente non per scrivere un articolo.

Per chi, insomma, ha avuto il privilegio di avere a portata d’orecchio e in presa diretta le voci del coordinamento delle forze dell’ordine, gli interventi in emergenza conosce la grandezza, il sacrificio, la professionalità e l’intelligenza di donne e uomini e la loro abnegazione e senso del dovere per garantire il diritto ai cittadini alla sicurezza.

E il capo della Polizia Franco Gabrielli ha inaugurato la nuova Sala Operativa della Questura di Napoli. Alla presenza del questore Alessandro Giuliano e dei dirigenti e funzionari di via Medina è stato tagliato il nastro di una nuova Sala Operativa ipertecnologica.

Per sintetizzare e riassumere parte del grande lavoro degli operatori, la Questura ha messo on line un video dove sono protagoniste le voci alla radio, qualche momento di alcuni dei tanti scenari gestiti ogni giorno dal #centrooperativo : un’esperta operatrice del 113 che riesce a salvare una vita, le concitate fasi di una manifestazione di protesta, un inseguimento di pericolosi criminali armati. Passione, impegno e servizio per i cittadini.

Arnaldo Capezzuto

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi