Finita l’odissea della Ocean Viking, l’Italia decide per Lampedusa. Salvini attacca: “Eccoli porti aperti senza limiti”

Sembra concludersi l’odissea della Ocean Viking, l’Italia offre il porto sicuro di Lampedusa. A bordo della nave Ong ci sono 82 persone soccorse in mare.

L’Italia ha assegnato il ‘place of safety’, il porto sicuro, alla nave di Sos Mediterranea e Medici senza frontiere. In questi minuti si sta valutando ora se farla entrare direttamente in porto o fare il trasporto dei migranti su motovedette della Guardia Costiera.

Lo sbarco non significa che i migranti resteranno in Italia ma partirà subito il programma di redistribuzione per quote ai diversi Paesi. Ma l’occasione è troppo ghiotta per Matteo Salvini in piena campagna elettorale per le regionali in Umbria ed Emilia Romagna.

“Eccoli, porti aperti senza limiti” dice il leader della Lega su Facebook commentando la notizia della decisione dell’Italia di assegnare alla Ocean Viking come porto sicuro lo sbarco a Lampedusa.

“Da voi mi aspetto un rispettoso no. Noi non ci siamo, prima vengono i cittadini italiani” aveva detto dal palco dell’assemblea dei segretari della Lega, Salvini in preparazione dell’appuntamento di domani con il raduno a Pontida.

Pier Paolo Milanese

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
100 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi