Litiga e viene investito dal camion del collega. Indagano i carabinieri

1 0
Reading Time: < 1 minute

Non è stata una fatalità la morte di Rachid Nfir, 47 anni, camionista travolto e ucciso nel piazzale dello zuccherificio Coprob di Minerbio (Bologna).

Il 47enne è stato investito dal camion di un collega 51enne, calabrese, col quale aveva avuto una violenta discussione.

Entrambi i camionisti risultano lavorare per ditte di trasporto che portavano barbabietole dalla Calabria.

La vittima risiedeva anch’egli in Calabria con la moglie e tre figli. È emerso che Nfir stava arrivando nel piazzale dello zuccherificio per scaricare il camion pieno di barbabietole, mentre il suo collega che l’ha investito lo aveva appena fatto.

I carabinieri conducono le indagini e stanno ascoltando alcuni testimoni.

Nel piazzale i carabinieri hanno inoltre trovato e sequestrato una mazza, buttata a terra vicino ai due camion, con la quale secondo i testimoni il calabrese aveva minacciato la vittima.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi