Reddito di cittadinanza, scatta l’ultimatum: “Inviare i documenti o stop all’assegno”. Ecco il link

3 0
Reading Time: 2 minutes

Messaggio dell’istituto a mezzo milione di percettori che avevano presentato la domanda nel marzo 2019: entro il 21 ottobre devono spedire l’integrazione dei dati per evitare la sospensione dei pagamenti.

I primi italiani che hanno fatto domanda per il Reddito di cittadinanza devono ricordarsi di integrare la loro richiesta, se vogliono continuare a percepire l’assegno.

Il 6 marzo 2019 era iniziata infatti la corsa al beneficio, ma allora era disponibile un modello che è stato successivamente cambiato, il 2 aprile 2019, per recepire le modifiche apportate durante la conversione del decreto che lanciava il Rdc.

Le domande presentate a marzo 2019 e accolte sono state di conseguenza pagate fino a settembre 2019.

Con l’inizio di ottobre “occorre allineare il contenuto delle dichiarazioni rese da chi ha presentato la domanda nel mese di marzo a quello previsto dalla Legge di conversione”, spiega l’Inps in una nota.

Motivo per il quale sono partiti dall’istituto 519.586 sms per avvisare i percettori di Reddito o Pensione di cittadinanza (Rdc/Pdc) che hanno presentato la domanda nel mese di marzo della possibilità di integrare la domanda collegandosi al link https://serviziweb2.inps.it/RedditoCittadinanza/autocertificazione. Nella sola giornata di venerdì sono pervenute 114.352 integrazioni.

I nuclei familiari interessati potranno integrare le dichiarazioni di responsabilità presentate in domanda (e prendere atto delle informative aggiornate) collegandosi al link sopra riportato, per il quale non è richiesto il PIN e che è anche indicato nel messaggio loro inviato.

Il collegamento alla pagina – spiega l’Istituto – rimarrà sempre attivo. Solo per le domande aggiornate fino al 21 ottobre, però, sarà possibile l’elaborazione nei tempi utili per la liquidazione della rata di Rdc/Pdc spettante per la mensilità di ottobre.

Per chi effettuerà l’aggiornamento dopo il 21 ottobre, la prestazione resterà sospesa sino all’acquisizione della dichiarazione.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi