Taglio dei parlamentari, la festa pacchiana a 5 Stelle

Taglio dei parlamentari, la festa pacchiana a 5 Stelle. È il rito come un marchio di fabbrica.

L’approvazione del taglio dei parlamentari, l’euforia e poi a favore di telecamere il siparietto a 5 Stelle davanti l’ingresso di Monecitorio.

Uno striscione con le poltrone disegnate sopra, accanto un deputato che sorregge una forbice di cartone gigante e Luigi Di Maio che tra il tripudio strappa la gigantografia.

Urla, applausi, sorrisi. Giù il sipario.

Meno male che occorreva dare un segno di maturità, serietà e compostezza.

Pier Paolo Milanese

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

1 0
0 %
Happy
100 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi