Legge di Bilancio, il M5s randella Matteo Renzi: “Se Conte in discussione, legislatura non ha futuro”

Il Movimento 5 Stelle risponde a muso duro e con durezza via Facebook all’affondo al leader di Italia Viva Matteo Renzi che, in un’intervista al Messaggero, ha criticato pesantemente la manovra: “Auto aziendali, plastica, zucchero: no a nuove tasse, una mazzata per la classe media. Avanti anche senza Conte” ha dichiarato l’ex premier.

“Lo vogliamo dire chiaramente – replica il Movimento sulla sua pagina Fb – non esiste futuro per questa legislatura se qualcuno prova a mettere in discussione il presidente del Consiglio Giuseppe Conte con giochini di palazzo, immaginando scenari futuri decisamente fantasiosi. Lo stesso vale anche se si continua a indebolire quest’esecutivo attraverso messaggi che fanno male al Paese e che lo mettono continuamente in fibrillazione”.

“Il governo è forte se lavora unito e compatto” si legge ancora nel post.

Poi la conclusione: “Tutti dobbiamo lavorare seguendo la stessa strada, perché non esistono scorciatoie. L’accordo sulla legge di bilancio è stato raggiunto da tutte le forze politiche di maggioranza. Ora andiamo a meta e miglioriamo la qualità della vita degli italiani”.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi