Attentato in Iraq a convoglio italiano: 5 feriti di cui 3 in gravi condizioni. Militare ha perso una gamba

Cinque militari italiani feriti di cui tre in gravi condizioni. È stato un attentato contro il convoglio italiano in Iraq. Uno dei tre feriti in condizioni critiche ha perso una gamba.

L’ordigno rudimentale è scoppiato vicino Kirkuk al transito di un team misto di forze speciali. Soccorsi ed evacuati con elicotteri Usa, sono ricoverati in un ospedale mobile delle forze alleate.

Il gravissimo attentato esplosivo contro militari italiani in Iraq. Lo si è appreso da fonti della Difesa.

Due dei feriti sono effettivi al nono reggimento d’assalto paracadutisti Col Moschin dell’Esercito e tre appartengono al Gruppo operativo incursori Comsubin della Marina militare.

Il team, parte della Task force 44, stava svolgendo attività di addestramento in favore delle forze di sicurezza irachene impegnate nella lotta all’Isis.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

3 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi