Corso Scondigliano, minaccia di fare una strage: bloccato

Terrore al corso Secondigliano. Sembrano scene trasmesse in diretta da qualche Stato americano. Un uomo affacciato dal primo piano del suo appartamento, abbracciato a una bombola del gas ha iniziato a minacciare di far saltare tutto l’edificio in aria.

Momenti di panico con passanti e residenti in preda al terrore. Subito al corso Secondigliano sono giunte le volanti della polizia e le gazzelle dei carabinieri che hanno inibito la zona sgomberando l’area.

I vigili del fuoco hanno disposto gli idranti in modo incrociato puntando proprio al primo piano dell’abitazione dell’uomo e li hanno azionati. Una mossa preventiva obbligatoria visto che l’uomo aveva aperto il rubinetto del gas della bombola.

Poi è scattato il blitz delle forze dell’ordine supportate dai pompieri che hanno fatto irruzione nell’appartamento ed hanno immobilizzato l’uomo e messo in sicurezza la zona.

Fiato sospeso per i residenti che hanno vissuto ore drammatiche. L’uomo attorno alle 12 e 30 a squarcia gola ha manifestato l’intento di fare una vera e propria strage facendo esplodere la bombola del gas.

Grazie all’intervento tempestivo delle forze dell’ordine tutto è rientrato. Ora si procederà nei confronti dell’uomo.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

2 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi