Camilla e Gaia: è il giorno del dolore. Folla ai funerali delle due 16enni

Oggi è il giorno del dolore. La parrocchia del Preziosissimo Sangue è gremita di persone.

Ci sono i familiari e i compagni del Liceo di Camilla Romagnoli e Gaia Von Freymann, le due 16enni travolte e uccise da un Suv guidato da Pietro Genovese, 20enne, finito ieri sera ai domiciliari per omicidio stradale plurimo.

Due fiori strappati alla vita, due giovani vite spezzate in modo violento, tragico, drammatico. Pietro Genovese dagli esami è stato trovato con un tasso alcoolico elevato.

Già a Pietro Genovese gli erano stati decurtati punti dalla patente fino alla sospensione.

Da qui la misura degli arresti, avendo dimostrato “noncuranza, se non addirittura disprezzo verso i provvedimenti e i moniti dell’autorità amministrativa e di pubblica sicurezza ed è sintomo di una personalità incline alla violazione delle regole”.

Pianti, disperazione e dolore nella parrocchia del Preziosissimo Sangue. Al centro della navata, verso l’altare, un leggio con sopra le foto vicine delle due ragazze e sotto una candela bianca.

Le due bare sono lì. Accanto gli oggetti, i simboli di due amiche e adolescenti che avevano solo sogni da realizzare e tanta vita da vivere. Emozione e commozione ma tanta, tanta rabbia.

Ci sono le due giovani madri che non hanno più lacrime da piangere, i loro papà distrutti. L’omelia è dura, spigolosa con un giudizio severo su di una gioventù allo sbando e lanciata verso l’autodistruzione.

Un dolore lancinante che non si scioglie neppure di fronte alla speranza che avvolge il mistero della chiamata del Signore e del giorno che verrà per riabbracciarsi.

È un lungo corteo che dallo spazio antistante la parrocchia attraversa le strade circostanti con tanti residenti a rendere l’ultimo saluto a Camilla e Gaia, due amiche per la pelle e unite da un destino infausto e tragico.

Intanto, non si ferma il pellegrinaggio di depositare fiori nello spazio antistante il luogo della tragedia divenuto ormai un vero e proprio sepolcro. Messaggi, pupazzetti, bigliettini e tanti fiori.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

1 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi