Lo culla troppo forte, sono disperate le condizioni di un bimbo di 5 mesi

Sono disperate le condizioni di un bimbo di 5 mesi ricoverato in terapia intensiva pediatrica dopo che sua madre l’avrebbe scosso violentemente. Non è più presente alcuna attività cerebrale.

Il ricovero in pronto soccorso sabato scorso all’ospedale di Padova. La madre l’avrebbe violentemente mentre veniva cullato.

Si è tentato di salvarlo in tutti i modi ma ormai la strada sembra segnata tanto è vero che la commissione medica-etica è stata chiamata a valutarne la morte cerebrale.

Se stabilirà che il piccolo è clinicamente morto verranno staccate le macchine che lo stanno tenendo in vita.

Il bambino non dormiva da oltre due ore e la giovane madre – in completa incoscienza, secondo la versione del suo legale – l’avrebbe scosso violentemente per poi appoggiarlo sul lettino.

È stata la stessa donna a chiamare il 118 e a confessare di aver fatto del male al piccolo: “Non dormiva, l’ho cullato troppo forte”.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi