Ospedale del Mare, nuova aggressione in corsia

Non si ferma l’onda lunga di violenze nei confronti degli operatori della sanità pubblica. Questa e per l’ennesima volta è finito nel mirino un operatore dell’ospedale del Mare.

Un’aggressione in corsia, la decima dall’inizio dell’anno e segnalata dall’associazione ‘Nessuno Tocchi Ippocrate’.

Il familiare di una paziente giunta con propri mezzi al pronto soccoro grida e allarma il nosocomio come se fosse un codice rosso.

Alla prima valutazione nulla di particolare, riferisce un recente episodio febbrile.

La paziente viene sottoposta a visita medica, Ecg, esami, Tc cranio. Diagnosi: periartrite scapolo omerale.

Forse non soddisfatto del referto o chissà perchè il familiare aggredisce un operatore socio-sanitario con un pugno e immediatamente vengono chiamate le forze dell’ordine.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

1 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi