Cina, adesso l’epidemia comincia a far paura al mondo

Il coronavirus avanza e semina morte. Lo spettro si agita nel mondo e comincia a far davvero paura.

La febbre può essere trasmesse da persone asintomatiche e si diffonde in modo galoppante.

La situazione è grave tanto è che il presidente cinese Xi Jinping teme l’accelerazione e l’espansione del nuovo virus che ha infettato quasi 1.300 persone nel Paese e provocato 41 morti.

La città di Wuhan dove si è originata l’epidemia sembra un deserto. Tutto è fermo e i cittadini vivono progionieri con il divieto di spostarsi. Una città fantasta e isolata da tutto e tutti.

Pechino vuole ridurre il flusso di persone così da diminuire le probabilità di contagio.

L’allarme risuona in tutto il mondo e i primi due casi si sono registrati anche in Europa e in particolare in Francia.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

1 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi