Carmela Manco, di ‘Figli in Famiglia Onlus’, nominata dal presidente Mattarella: Commendatore dell’Ordine “Al merito della Repubblica Italiana”

A Carmela Manco, suora laica, fondatrice e presidente dell’Associazione “Figli in Famiglia O.n.l.u.s.” di San Giovanni a Teduccio (Napoli) è stato conferito l’onorificenza dell’Ordine “Al merito della Repubblica Italiana”.

Carmela Manco, animatrice culturale di uno spazio – un ex capannone industriale dismesso in via Ferrante Imparato – che ha saputo trasformare – grazie al suo lavoro e quello dei volontari – in un luogo sensibile di aggregazione per i ragazzi, i giovani e i residenti del quartiere. Da quasi 40 anni, Carmela Manco con tenacia, sacrificio e umiltà ha acceso una speranza in una zona periferica e abbandonata della città.

Il suo lavoro è teso ad accogliere, formare e offrire servizi ai bambini compresi dai 0 ai 99 anni nei locali dell’Associazione “Figli in Famiglia O.n.l.u.s.”.

Tanti sono i giovani – ex difficili – che negli anni Carmela ha letteralmente strappato all’arruolamento nell’esercito della camorra.

Sono numerose le attività messe in campo come il doposcuola, i corsi di recitazione e di teatro, palestra, corsi di artigianto, cucina, danza, ballo, falegnameria e tanto altro.

L’associazioni ha ridato vitalità a San Giovanni a Teduccio, ex quartiere operaio della periferia di Napoli Est e contribuito ad abbattere i tanti, troppi muri invisibili che ancora oggi esistono e resistono.

Un impegno rigoroso che segue la massima di San Gaetano Thiene : “Bisogna sfidare la provvidenza per essere schiaffeggiati dall’abbondanza”.

Lo spettacolo del nostro poliziotto/clown!

I bambini ne erano entusiasti!📍 Via Ferrante Imparato,111 – Napoli (NA)📞 +39 335 596 1905💻 www.figliinfamiglia.it

Pubblicato da Figli In Famiglia ONLUS su Venerdì 3 gennaio 2020

La scritta campeggia a caratteri cubitali sul muro del salone principale dell’Associazione “Figli in Famiglia O.n.l.u.s.”, un ammonimento a fare sempre di più anche quando non esistono apparentemente le condizioni.

È stato il presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte, che il 18 giugno scorso, proprio presso l’Associazione “Figli in Famiglia O.n.l.u.s.” partecipò ad un incontro con i cittadini e gli imprenditori, promosso dal giornalista Sandro Ruotolo, a proporre al Presidente della Repubblica il riconoscimento per Carmela.

È stato il Capo dello Stato Sergio Mattarella con un suo decreto, in data 27 dicembre 2019, a conferire a Carmela Manco l’onorificenza di Commendatore dell’Ordine “Al merito della Repubblica Italiana”.

Arnaldo Capezzuto

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

20 0
100 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi