#iosuonodacasa, il mondo della musica unito contro il Coronavirus

“Dove cè musica non ci può essere mai nulla di cattivo”, con questo antica frase pronunciata dallo scrittore Miguel De Cervantes il mondo della musica e della cultura italiana si sta mobilitando in autentica gara di solidarietà virtuale, unendo tutte le maestranze nazionali per regalare alle persone a casa un attimo e uno scorcio di spensieratezza in tempi durissimi come quelli che stiamo vivendo.

L’hastag #iosuonodacasa nasce da un’idea di Franco Zanetti direttore della testata Rockol con l’intendo di realizzare un vero e proprio calendario di eventi streaming, o meglio, concerti casalinghi, a cui prontamente molti Big della canzone italiana stanno prontamente rispondendo.

Hanno già aderito artisti del calibro di Modà, Gianna Nannini, Fabrizio Moro, Gigi D’Alessio.

Con l’impossibilità di realizzare concerti in luoghi all’aperto e con la massima adesione e all’hastag #iorestoacasa il progetto vuole entrare e regalare ai tanti appassionati di musica la possibilità di assistere a dei live esclusivi stando comodamente sul divano di casa, unendo il piacere musicale al dovere essenziale e fondamentale di rispettare la salute di tutti.

Le adesioni al progetto #iosuonodacasa sono arrivate anche da altre testate musicali nazionali come All Music Italia ( diretta da Massimiliano Longo), On Stage, NewSic, OndeFunky e tanti altri ancora.

Il Calendario di eventi in continuo di aggiornamento è consultabile www.rockol.it

Sergio Cimmino

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi