Affari all’ombra del Codiv-19: Sequstrate mascherine, gel, salviette

La Guardia di Finanza ha sequestrato 4mila confezioni di gel igienizzante per mani prodotto da una ditta di Cerignola (Foggia) senza autorizzazione, dopo una perquisizione disposta dalla Procura di Bari nell’ambito di una precedente inchiesta.

Nella stessa inchiesta, il 9 marzo scorso vennero sequestrati oltre 30mila prodotti (mascherine protettive, gel e salviette per le mani) del valore di 220mila euro, in rivenditori all’ingrosso e al dettaglio di 22 comuni della provincia.

Gel e salviette igienizzanti per le mani riportavano “scritte e simboli ingannevoli sulle confezioni” e “messaggi pubblicitari, come prodotti con azione disinfettante”.

Secondo le successive indagini, il principale fornitore di quella merce era una società di Cerignola attiva nella “fabbricazione di materiale medico”, alla quale ora sono stati sequestrati oltre 4.000 flaconi del valore di circa 40mila euro, “commercializzati fraudolentemente – spiegano gli inquirenti – approfittando dell’attuale” emergenza Coronavirus. 

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi