Ospedale Vecchio Pellegrini, scatta il blitz contro gli autori della devastazione

3 0
Reading Time: < 1 minute

Ospedale Vecchio Pellegrini, scatta il blitz contro gli autori della devastazione.

Era nell’aria. Il blitz è scattato stamane nel dedalo dei vicoli del centro storico di Napoli proprio a ridosso dell’ospedale Vecchio Pellegrini.

In manette sono finite nove persone ovvero gli autori della devastazione del vicino nosocomio scattata dopo la notizia della morte di Ugo Russo, il 15enne ucciso nel tentativo di una rapina a un carabinieri in borghese.

Le misure cautelari sono state disposte dalla Dda di Napoli tra i fermati ci sarebbero anche alcuni parenti del ragazzo ucciso.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi