L’ex pm Ingroia: “Delitto Peppino Impastato quando mafia e Stato stanno dalla stessa parte”

3 0
Reading Time: 2 minutes

“Delitto Peppino Impastato quando mafia e Stato stanno dalla stessa parte”. È una constatazione amara ma anche lo sguardo vero della verità. È la riflessione a 42 anni dall’uccisio di Peppino Imapstato dell’ex pm Antonio Ingroia.

“Oggi 9 maggio, anniversario della morte di Peppino Impastato, ucciso dalla mafia e dallo Stato, per la complicità dello Stato nel depistarne le indagini, dobbiamo ricordare SEMPRE ciò che TUTTI oggi dimenticano” – scrive Ingroia.

“Che Mafia e Stato stanno dalla stessa parte, da secoli, certamente dalla nascita dello Stato italiano. Le cose non sono cambiate ed accadono tuttora. Le cronache di questi giorni ne sono una dimostrazione”.

“La vicenda di Di Matteo e la mia ne sono una dimostrazione. Puniti perché abbiamo osato indagare sulla Trattativa Stato-Mafia del ‘92-‘94, una delle tante della storia triste e tragica del nostro Paese. La storia di Falcone e Borsellino ne sono la più importante dimostrazione, puniti con la morte perché si ribellarono alla Regola, la Legge della Trattativa. Con la Mafia non si combatte, con la Mafia si tratta”.

“Peppino Impastato venne punito per lo stesso motivo. Per essersi ribellato. Per avere fatto “contro”-informazione, per avere sbeffeggiato i mafiosi, per avere irriso ad uno Stato che trescava con la mafia. Le cose non sono cambiate. La memoria di Peppino Impastato è stata infangata e mai onorata. È una questione di rapporti di forza”.

“La classe dirigente criminale che ha fatto il nostro Paese è ancora al potere. Tutto cambia per non cambiare nulla. Il Gattopardo insegna”.

“Peppino Impastato è stato uno dei miei maestri, anche se non l’ho conosciuto ma nel suo nome, nel Centro Studi Impastato, ho iniziato da studente a studiare la mafia. Un uomo coraggioso come pochi. Onore a lui” – conclude l’ex mgistrato Ingroia -.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi