Scuola, termoscanner e alunni in piccoli gruppi a orari scaglionati in entrata e uscita

0 0
Reading Time: 2 minutes

Orari scaglionati di ingresso e di uscita, misurazione della temperatura corporea tramite termoscanner, favorire i piccoli gruppi per gli asili nido e le materne, mascherina opportuna per i bambini più grandi e per il personale scolastico solo quando non sia possibile rispettare il distanziamento sociale di almeno un metro.

Sono questi alcuni dei punti contenuti nel documento presentato oggi dal presidente della Federazione Italiana Medici Pediatri, Paolo Biasci, ai ministri della Salute, Roberto Speranza, e dell’Istruzione, Lucia Azzolina. Nel documento sono illustrate le ‘regole’ per evitare nuovi lockdown e per tornare in classe in sicurezza.

“Abbiamo presentato le nostre proposte di strategie assistenziali e organizzative per l’anno scolastico 2020-2021 ai ministri. Cruciale – afferma Biasci – è favorire i piccoli gruppi per gli asili nido e le materne. Raccomandiamo inoltre la vaccinazione anti-influenzale”.

La Fimp indica dunque 8 ‘buone pratiche’, tra le quali anche l’attenzione all’igiene delle mani, no a giochi da casa o scambio di materiali tra alunni, garanzia di una buona aerazione degli ambienti, più attività all’aperto e in piccoli gruppi. Occrre evitare nuovi lockdown o comunque svuotamenti delle classi per contagi incontrollati.

Un ruolo centrale nell’interruzione di una potenziale catena di contagio lo ha, in età pediatrica, “l’approccio dei piccoli gruppi”. Se infatti i bambini sono assortiti sempre nella stessa composizione e con gli stessi operatori, la sorveglianza diventa uno strumento immediato per bloccare i contagi all’interno dello stesso istituto.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi