Alex Zanardi, cresce la speranza. Il medico: “Siamo fiduciosi ma il percorso non sarà breve”

Alex Zanardi o meglio come qualcuno l’ha sopranominato è l’immortale. La situazione resta ritica ma lui combatte e non si risparmai coe hanno constatato i medici dll’opedale di Siena.

“La notte tra domenica e lunedì è passata tranquilla, siamo fiduciosi. Il percorso non sara’ breve, avremo bisogno di tempo”.

Così il responsabile dell’emergenza-urgenza dell’ospedale Santa Maria alle Scotte di Siena, Sabino Scolletta, parlando ad Agora’, in onda su Rai 3.

Scolletta ha poi spiegato che sono “buoni i parametri cardiovascolari, respiratori e metabolici”, ma “serve cautela, il cambiamento potrebbe essere repentino”.

Quanto al da farsi, “il percorso non sarà breve” spiegano i sanitari.

Già oggi un’equipe multidisciplinare inizierà le valutazioni per decidere la strategia da adottare

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi