Il Comune di Napoli si costituisce parte civile contro il clan Lo Russo

La giunta del Comune di Napoli si è costituita parte civile in un procedimento penale pendente dinanzi alla prima sezione del Tribunale di Napoli per l’udienza del 14 luglio nei confronti di diversi imputati accusati di far parte del clan Lo Russo.

Il clan detto dei capitoni è attivo nei quartieri di Napoli Nord con rccaforte a Miano, cuscinetto tra Secondigliano e Scampia.

Molti i capi di imputazioni contestati agli imputati per delitti contro la persona e contro il patrimonio: dall’omicidio alle estorsioni, dal traffico di stupefacenti a quello dello armi.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

2 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi