Ressa sul bus 151, aggredito autista dell’Anm

Troppe persone a bordo del bus e così scatta l’aggressione verbale nei confronti del conducente. È la prova generale. Cosa accadrà a settembre? Alla ripresa di scuole, lavoro e attività?

A denunciare quanto accaduto stamane a Napoli è stato l’Usb.

Secondo quanto riferito dal sindacato, su un mezzo della linea 151 che si trovava all’altezza della stazione terminal della Circumvesuviana, due uomini “di grossa stazza” hanno rotto la catenella posta nei pressi dell’autista e hanno iniziato ad inveire contro di lui per l’eccessivo numero di persone salite a bordo. 

A quel punto, erano le 7,30 circa, il conducente ha fermato il mezzo ed ha allertato le forze dell’ordine che – riferisce il sindacato – “a distanza di un’ora non sono intervenute”. Superato il momento di tensione legato all’aggressione l’autista ha riportato il bus al deposito.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

1 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi