Oper Arms. Salvini : “No al mio processo politico. Ho difeso la Patria”

Oper Arms. Salvini : “No al mio processo politico. Ho difeso la Patria”

Lo chiama “processo politico”, di “tornare a casa a testa alta”, di “dover spiegare ai suoi figli che non è un farabutto ed è finito a processo solo per aver difeso la patria”.

Parla Matteo Salvini, interviene nel dibattito parlamentare sull’autorizzazione a procede nei suoi confronti per la vicenda della Open Arms.

“I tifosi dei porti aperti hanno le mani sporche di sangue” attacca il capo della Lega e poi a conclusione del suo intervento si professa innocente e rispettoso delle regole e si dice pronto ad affrontare a testa alta ed a schiena dritta il processo.

Lungo applauso e il Senato trasformato in un palcoscenico con il presidente Elisabetta Casellati che non interviene per non interrompere l’ovazione.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi