“Sulla scuola di Fuorigrotta so che i bambini sono asintomatici e spero che stiano presto bene. Il focolaio ha dimostrato però grande collaborazione e responsabilità della scuola e dell’Asl che hanno subito collaborato”.

Lo ha detto in diretta Facebook l’assessore all’istruzione della Regione Campania, Lucia Fortini, commentando i 18 bambini con il covid9 all’Istituto Comprensivo Statale 91° Minniti.

“La Asl ha immediatamente contattato la dirigente scolastica – ha spiegato – ha messo in piedi lo screening, si fa la sanificazione e si ricomincia in presenza. So che alcuni media hanno scritto che non si era diffuso a scuola il contagio ma in una festa, che è un reato penale ora, un genitore mi ha contattato dicendo che non è stata una festa”.

Fortini ha anche parlato del monitoraggio scuole: “Lo screening non sarà una tantum – ha detto – ma pensiamo che si ripeta ogni 15-20 giorni. La settimana scorsa c’è stata una importante intesa con i medici di medicina generale e saranno loro a fare i test in modo gratuito, hanno compreso il momento della Regione e vogliono dare il loro contributo”.

“Cominciamo dal personale scolastico e poi a mano a mano passiamo anche agli studenti. Ricordo che lo screening non è per l’apertura ma per un monitoraggio continuo, noi pensiamo che le scuole una volta aperte continueranno e quindi serve avere sempre i dati”.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi