Whirlpool, i lavoratori donano il sangue

Già stamane una delegazione di lavoratori e lavoratrici della Whirpoo di Napoli hanno donato il sangue. Ma domenica, nel giorno di Pasqua, alle 8, un’altra delegazione donerà il sangue “affinchè il nostro gesto – spiegano – possa essere un segno di speranza e uno strumento di vita per chi in questo momento di difficoltà lotta ancora per la propria vita”.

L’iniziativa e’ organizzata in collaborazione con i volontari Avis che si occuperanno della raccolta di sangue all’interno dell’area parcheggio della fabbrica con un mezzo mobile.

I lavoratori invitano “tutti coloro i quali vogliono schierarsi al nostro fianco a partecipare, riconoscendo nella nostra lotta una battaglia di principi morali, valori umani e lotta per la vita”.

“Il nostro gesto – dicono gli operai dello stabilimento di via Argine -, come gia’ avvenne un anno fa, vuole sensibilizzare tutta la società affinchè nei momenti di difficoltà, gli uomini possano riconoscere l’importanza dei valori umani, e ricorrere ad essi per poter superare ogni difficoltà”.

La nostra società ha bisogno di gesti concreti e atti di solidarietà, per riscoprire i valori veri in cui la collettività deve rispecchiarsi. Rilanciando le parole dell’arcivescovo Mimmo Battaglia ci mettiamo in gioco perché ‘Sporcarci le mani’, per noi vuol dire toccare, vivere e comprendere le difficoltà, le sofferenze e le speranze delle persone, così condividendo le problematiche sociali si ha la capacità di riconoscere le necessità e poi di trovare le soluzioni di cui questa società ha bisogno”

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi