Raid ai Quartieri Spagnoli i due feriti non c’entravano nulla. Fermati in quattro. Faida tra gruppi emergenti

0 1
Reading Time: < 1 minute

Raid ai Quartieri Spagnoli i due feriti non c’entravano nulla. Fermati in quattro. Faida tra gruppi emergenti.

Avrebbero agito per vendicare l’omicidio di un Gennaro Verrano, assassinato nel 2017 in piazzetta Trinità degli Spagnoli, i quattro giovani, alcuni dei quali minorenni, che ieri, nei Quartieri Spagnoli di Napoli, hanno ferito per errore Enrico De Maio e Vittorio Vaccaro.

Per quell’omicidio è stato già condannato a 18 anni di carcere Francesco Valentinelli, parente della vittima.

I quattro giovani, ritenuti dagli investigatori facenti parte di un gruppo emergente che per caratteristiche può essere assimilato a quello della cosiddetta “paranza dei bambini”, sarebbero vicini alla famiglia Verrano.

Ieri sera hanno incrociato un familiare di Valentinelli e hanno deciso di fare fuoco, colpendo però i due operai che stavano per rientrare a casa dopo il lavoro.

Gli investigatori della DDA stanno analizzando alcuni video che avrebbero ripreso alcune fasi dell’accaduto

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi