Scompare Antonio Condurro, il decando del mestiere di pizzaiuolo a Napoli

Le sue pizze sono memorabili nel mondo. Da ‘Michele’ a Napoli, nel popolare quartiere di Forcella, si possono ordinare solo due gusti, margherita e marinara. Prezzo fisso a 5 euro. 

Consumazione su storici tavolini di marmo bianco, in fretta, per lasciare spazio ai clienti la cui fila e’ una costante in strada, estate e inverno. 

Antonio Condurro, 90 anni, era l’ultimo figlio del titolare di una delle pizzerie più famose del capoluogo campano, e con suo fratello Salvatore aveva preso in gestione il locale anni fa. 

In quelle due stanze fronte strada sono passati personaggi del mondo dello spettacolo internazionale, a cominciare da Julia Roberts, che nella pizzeria ha girato una scena diventata cult di ‘Mangia, prega e ama’, film che ha raccontato i sapori italiani. 

Anche Jude Law, mentre girava alcune scene di ‘The Pope’, volle assaggiare la pizza della famiglia Condurro. 

E il presidente della Camera, Roberto Fico. ha scritto in un Twitt: “Napoli dice addio ad Antonio Condurro, maestro pizzaiolo, testimone di un’antica tradizione d’eccellenza. Ai suoi cari la mia piu’ sincera vicinanza”. 

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi