Insulti razzisti a Koulibaly, Digos denuncia tifoso Atalanta

La Digos della questura di Bergamo ha identificato e denunciato un quarantenne bergamasco residente a Calcio, finora sconosciuto alle forze dell’ordine, per gli insulti razzisti rivolti al difensore del Napoli Kalidou Koulibaly al termine di Atalanta – Napoli di domenica scorsa, al Gewiss Stadium di Bergamo.

L’insulto di natura razzista dell’epoca è arrivato dalla Curva Nord dello stadio, che ospita i tifosi dell’Atalanta, ed era stato ripreso da un video di un altro titolo: nel filmato si vedono alcuni giocatori del Napoli amatoriale imboccare il tunnel degli spogliatoi al termine della partita.

La visione delle immagini dell’impianto sportivo ha permesso alla Digos di individuare e definire ilrantenne che, oltre a rivolgersi a quand’è più riprese, nei giocatori degli ospiti è ammesso a più riprese in campo un bicchiere pieno di birra. Avviato nei suoi confronti anche l’iter per il Daspo.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi