La denuncia di Maresca, presidente della Commissione Pnrr: “Sconcertanti le modalità del tavolo tecnico sull’Albergo dei Poveri”

“Apprendiamo con sconcerto di un tavolo tecnico sull’ex Albergo dei Poveri, tenutosi al Ministerodella Cultura cui hanno partecipato il Comune, Confindustria e l’Università Federico II”.

Lo afferma, in una nota, il consigliere comunale di Napoli Catello Maresca, in merito all’avvio dell’iter che entro un mese dovrebbe portare alla redazione di un protocollo per consentire una serie di interventi che permetterebbero il recupero funzionale della struttura di Piazza Carlo III, nota anche come Real Albergo dei Poveri.

“Destano preoccupando la modalità di svolgimento e la preventiva individuazione di soggetti pubblici e privati, coinvolti, e sorprende l’esclusione della commissione di controllo e monitoraggio sul Pnrr del comune di Napoli” – sottolinea Maresca -.

“Ancora più sorprendente – aggiunge – appare quanto riportato da alcuni organi di stampa che parlano di una fondazione non meglio precisata che dovrebbe gestire la destinazione del sito e l’utilizzo dei fondi”.

“Come presidente della commissione Pnrr – insiste Maresca – attendo la trasmissione di atti ufficiali al riguardo, precisando che trattandosi di fondi pubblici devono essere assicurate procedure assolutamente trasparenti e giuridicamente ineccepibili. Il controllo da parte della commissione sarà rigorosissimo e non escludo, ove necessario, di investire gli organi competenti sul rispetto delle procedure e dei percorsi di legalità”.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi