Inferno Napoli, notte di rissse e accoltellamenti

0 0
Reading Time: 2 minutes

Napoli insicura. Specialmente di notte. Sembra un bollettino di guerra il resoconto delle forze dell’ordine e degli ospedali. Accoltellamenti, gambizzazioni, furti, tentata violenza, risse. La capitale del Sud, la metropoli all’ombra del Vesuvio omaggiata e visitata per la sua bellezza mozzafiato passa dal paradiso all’inferno. È cronaca di queste ore.

Un 14enne è stato fermato dalla Polizia di Stato come indiziato di delitto per tentato omicidio e porto ingiustificato di oggetto atto ad offendere in merito all’accoltellamento di un suo coetaneo nella tarda serata di ieri nei pressi della Galleria Umberto I di Napoli . La misura precautelare è stata adottata dopo le indagini condotte da personale della Squadra Mobile di Napoli in relazione all’accoltellamento. 

Il minore colpito è giunto in disperate condizioni presso l’ospedale Vecchio Pellegrini. Ancora non chiaro il movimento, forse provocato da futili motivi. Un ragazzo di 14 anni è stato fermato dalla Polizia di Stato come indiziato di delitto per tentato omicidio e porto ingiustificato di oggetto atto ad offendere in merito all’accoltellamento di un suo coetaneo nella tarda serata di ieri nei pressi della Galleria Umberto I di Napoli .

La misura precautelare è stata adottata dopo le indagini condotte da personale della Squadra Mobile diNapoli in relazione all’accoltellamento. Il minore colpito è giunto in disperate condizioni presso l’ospedale Vecchio Pellegrini. Ancora non chiaro il movimento, forse provocato da futili motivi. Attorno alle 4, i carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli sono intervenuti in via Toledo, sempre nei pressi della Galleria Umberto I, dopo la segnalazione di un minorenne ferito. 

Si trattava di un 13enne colpito alla gamba destra, probabilmente con un coltello. A sferrare il la coltellata uno sconosciuto, per motivi ancora da chiarire. Il ragazzino è stato portato all’ospedale Pellegrini in ambulanza ed è stato dimesso con 10 giorni di prognosi. Indagini in corso per chiarire dinamica. Secondo quanto riferito dalle forze dell’ordine, si tratta comunque di episodi diversi.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi