Stanato broker del narcotraffico, tradito dal vizio del fumo. Passeggiava lungo corso Secondigliano

Reading Time: < 1 minute Stanato broker del narcotraffico, tradido dal vizio del fumo. Passeggiava lungo corso Secondigliano

0 0
Reading Time: < 1 minute

Scovato il latitante Faslii Qibini, 64 anni, considerato un importante narcos internazionale e in affari con il clan Di Lauro e con la cosca di Torre Annunziata dei Nardelli. L’uomo di origini albanesi deve scontare una pena detentiva di 22 anni per traffico internazionale di droga.

Il narcos si trovava a passeggio in corso Secondigliano a Napoli. I carabinieri del Comando provinciale di Napoli, in abiti borghesi, lo hanno avvicinato e seguito fin quando dopo averlo circondato gli hanno stretto le manette ai polsi.

A tradire il latitante è stato il suo vizio di fumare tanto è vero che la sua famiglia – tenuta sottocontrollo – ultimamente acquistava molti pacchetti di sigarette.

Un indizio che ha portato i militari dell’arma sulle tracce del 64enne che in occasione delle festività natalizie è tornato a Secondigliano per riabbracciare moglie e figlio.

Faslii Qibini è una figura di primo piano del traffico di droga avrebbe gestito il mercato dell’eroina sulle rotte Albania, Grecia, Turchia e l’Italia meridionale.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi