Rubano il defibrillatore dell’ambulanza dei volontari

Un apparecchio per salvare la vita. Uno strumento essenziale per intervenire con la massima sollecitudine e stabilizzare il paziente.

Non era mai accaduto addirittura che venisse rubato. È accaduto a Chiusano San Domenico.

Qualcuno non si è fatto scrupolo ed ha rubato un defibrillatore a bordo di un’ambulanza.

La denuncia è dell’associazione Misericordia che ha eroga il servizio di pronto soccorso per conto del 118. Uno strumento salvavita prezioso, che qualcuno ha deciso di portare via.

Nel paese irpino, negli ultimi giorni, si sono verificati alcuni furti che hanno creato allarme nella comunità.

I volontari sperano di ritrovare l’utile apparecchiatura. Sono scattate le indagini per risalire ai responsabili del furto.

Al fine di evitare altri problemi, la Misericordia ha spostato il defibrillatore presente nella piazza principale del paese, in attesa che si completi l’impianto di videosorveglianza.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi