Ore decisive per il nuovo Governo. Al via il super vertice M5S-Pd forse raggiunta l’intesa: Zingaretti e Di Maio saranno i vicepremier di Conte

0 0
Reading Time: < 1 minute

Si respira un certo ottimismo. È appena cominciato il super vertice a cui partecipa anche l’ex premier Giuseppe Conte. Entro la note si dovrebbe siglare uno storico accordo tra M5S, Pd e Leu.

Un programma condiviso, una agenda per salvare il Paese, discontinuità con il passato e una equidistribuzione delle forze in campo.

Domani mattina il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella chiederà fatti concreti. “Credo che siamo sulla strada giusta.

“Avevamo chiesto che si partisse su idee e contenuti e continueremo ad approfondire, sono ottimista: è partito il confronto per dare al Paese un governo di svolta”. Lo ha detto il segretario del Pd Nicola Zingaretti per poi sottolineare “Fare il governo è una cosa seria, noi siamo persone serie, non vogliamo farne uno come il precedente che cada dopo 14 mesi”.

Nella proposta di accordo sul governo giallo-rosso avanzata dal M5S – riferisce l’agenzia Dire – il segretario Zingaretti ricoprirebbe il ruolo di vicepremier insieme al capo politico del movimento, Luigi Di Maio.

Pier Paolo Milanese

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi