Acciuffato il detenuto evaso dal carcere di Poggioreale

È stato catturato Robert Lisowski, 32 anni il detenuto evaso clamorosamente domenica mattina dal carcere di Poggioreale. È stato bloccato in un luogo a Borgo Loreto.

Con la scusa di andare a messa nella Cappella interna del carcere di Poggioreale ha annodato le lenzuola e si è calato giù lungo la parete esterna.

Una fuga clamorosa mai nessuno era riuscito a fuggire dal penitenziario partenopeo.

Robert Lisowski, 32 anni, polacco e accusato dell’omicidio di Iurii Busuiok, muratore 36enne di origine ucraina, incensurato.

Il suo cadavere venne trovato la sera del 1° dicembre 2018 in via Mario Pagano con evidenti segni di coltellate alla gola e al torace.

Qualcuno ha aiutato il criminale polacco che è riuscito a far perdere le tracce domenica mattina nonostante uno spiegamento di forze dell’ordine che gli davano la caccia.

La svolta meno di un’ora fa quando è stato rintracciato per strada, in zona Borgo Loreto, nei pressi di piazza Mercato, a pochi chilometri dal carcere.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi