Fornaio incensurato rubava l’energia elettrica con il trucco della calamita

0 0
Reading Time: < 1 minute

Assurdo. Lavorava il pane e lo cuoceva nel forno elettrico senza pagare la bolletta dell’energia.

Si, perchè il titolare 29enne dell’attività di panificazione, incensurato, con un trucchetto prendeva a sbafo la corrente.

Il giovane è stato arrestato per furto di energia elettrica dai carabinieri della stazione di Poggioreale.

I militari, con il supporto tecnico di personale dell’Enel, hanno scoperto che l’uomo nella sua attività commerciale di via Stadera aveva apposto una calamita sul contatore del proprio forno per alterare la registrazione dei consumi di energia e ridurre notevolmente le spese.

È stato stimato, infatti, che ha rubato in totale circa 44mila euro. Terminate le formalità il 29enne è stato giudicato con rito direttissimo e condannato a 8 mesi di reclusione con pena sospesa.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi