Perquisita la villa di Beppe Grillo. Sequestrato l’iPhone del figlio accusato di stupro insieme a tre amici

0 0
Reading Time: < 1 minute

Pochi giorni fa il summit convocato da Beppe Grillo nella sua villa Corallina di Marina di Bibbona per gettare le basi della nuova e inattesa alleanza di Governo M5S e Pd.

E mentre il premier Giuseppe Conte conquista la fiducia a Montecitorio si è diffusa la notizia di una perquisizione dei carabinieri condotta nella villa del fondatore e garante del Movimento 5 Stelle.

Gli inquirenti hanno prelevato e sequestrato l’iPhone al figlio di Beppe Grillo, Ciro. Ne dà notizia Il Tirreno.

Il rampollo 19enne del comico genovese è indagato insieme a tre suoi amici, tutti tra i 19 ed i 20 anni, per lo stupro di una studentessa conosciuta in discoteca e poi invitata a un party nella villa a Porto Cervo, del comico dove si sarebbe consumata la violenza di gruppo.

Il 29 agosto scorso i carabinieri di Milano a Marina di Bibbona sono giunti con un decreto di perquisizione firmato dai magistrati di Tempio Pausania che conducono le indagini.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi