Fa i complimenti a una ragazza, massacrato di botte

Una spedizione punitiva. Doveva pagare l’affronto. Si, perchè l’albergatore 54enne si era permesso di fare i complimenti alla fidanzata di un giovane.

Un fatto gravissimo che meritava di essere punito con un agguato.

È successo a Ceglie, in provincia di Brindisi. L’uomo rintracciato qualche giorno dopo è stato aggredito selvaggiamente nel suo stesso locale da un gruppo di tre uomini, tra cui il fidanzato della ragazza.

I tre, un 54enne, un 30enne e un 24enne, ora indagati per concorso in lesioni personali gravi per aver provocato un grave trauma cranico facciale con rottura del setto nasale e multiple contusioni toraciche alla vittima, che è ora ricoverato all’ospedale civile di Francavilla Fontana.

Nell’abitazione di uno dei tre picchiatori è stata rinvenuto un fucile calibro 20 marca Beretta con 20 munizioni di calibro 7 e 65.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi