Gioca a calcetto, 18enne si accascia e muore

Un improvviso malore mentre giocava la partita di calcetto con i suoi amici.

Un giovane di 18 anni è crollato a terra.

Non riusciva a respirare. Bianco in volto. È accaduto al campetto di calcio nei pressi del Municipio di Cosenza.

Subito sono staccati i soccorsi ma la corsa al pronto soccorso dell’ospedale Annunziata è stata inutile. Il 18enne è deceduto.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

0 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
0 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi