Ci ha lasciato Daniela Quaranta, chi fa il giornalista oggi è più solo

Daniela Quaranta mi chiama al telefono con la voce incazzata e ferma: “Devi fare casino. È un fatto indegno. Il presidente della Regione Campania non può e non deve rivolgersi a una donna ed a chiunque etichettandola con l’appellativo di chiattona. Prenderla in giro per il corpo, il fisico. È un fascista, è indegno, deve chiedere scusa. Capito? Devi smuovere le montagne. Ho già fatto tre lanci nazionali”.

Grande temperamento, appassionata, precisa e grandissima professionista Daniela Quaranta. È stata l’unica a tendermi la mano nella fossa dei leoni quando ho guidato come responsabile in Regione Campania un ufficio stampa diciamo ‘delicato’.

Era diversa Daniela Quaranta, brava, professionale e nel lavoro ci metteva la passione, la forza delle idee e un gran senso critico.

Stoppava le cantilene dei politici, i discorsi imparati a memoria, voleva le risposte alle sue domande. Daniela Quaranta non c’è più. Da poco era andata in pensione.

Qualche mese fa ci siamo incontrati e mi disse che finalmente riposava ma voleva fare qualcosa nel campo della cultura.

Aveva 60 anni e stamane è deceduta nella sua abitazione. Nei giorni scorsi si era sottoposta ad un intervento chirurgico per un aneurisma, scoperto in seguito a disturbi alla vista. Poi non si è capito più nulla. Grande tristezza, grande malinconia, grande dispiacere.

Daniela era riservata come riservato dev’essere un giornalista. È stata corrispondente da Napoli dell’Agenzia Asca e di Askanews ma il suo cuore batteva per l’arte, la cultura.

Laureata in lingue con una tesi su Tolkien – sul quale aveva curato nel gennaio scorso un convegno di studi svoltosi nella Sala della Minerva, a Roma – aveva cominciato nella comunicazione, lavorando all’ufficio stampa della Confcommercio di Napoli.

La redazione de La Domenicasettimanale si associa al dolore dei familiari e degli amici.

Metti un like alla nostra Fanpage

© Riproduzione riservata
www.ladomenicasettimanale.it

4 0
0 %
Happy
0 %
Sad
0 %
Excited
0 %
Angry
100 %
Surprise
Chiudi
Ascolta le notizie
Social profiles
Chiudi